Baci di Stradella

Un po' documentandoci, un po' curiosando nei bellissimi colori della Pasqua, rievochiamo l'essenza del cacao amaro in un dolcetto da poter dedicare alla nostra città. A partire da qui si compone il segreto della ricetta di Baci di Stradella. Dal profumo delle nocciole e delle mandorle, che ben si sposa con l'intenso gusto del cacao, abbiamo cercato di creare un mignon che si distinguesse proprio per l'accurata selezione e lavorazione delle materie prime. La forma e il colore vengono sottolineate dalla morbidezza della ganache fondente e dalle sfumature del cacao.

Ingredienti:

Nocciole, mandorle zucchero, cacao, albume, latte, cioccolato e lievito.

La nuova tradizione

Il resto è storia ben più nota e recente: la selezione privilegia saporite nocciole da tostare al forno, mandorle bianche pelate e una minima percentuale di quelle grezze che conferiscono un tono deciso all'impasto. L'albume lavorato ad arte con un tocco di aroma alla vaniglia incontra il cacao più puro. La frutta secca viene finemente tritata insieme allo zucchero semolato e sapientemente miscelta con il resto degli ingredienti, per creare una consistente amalgama ruvida dal profumo inconfondibile. A completare la ricetta, elaboriamo una particolare ganache di cioccolato fondente 70% min. che diventa il nostro ripieno.

Note:


Particolarità del prodotto è inoltre la sua adattabilità a diete celiache, non contenente glutine derivante da farine.